Solitamente prima di partire si cerca di calcolare il budget per il proprio viaggio. Ma come stimare le spese di viaggio?

Non è semplice e per questo abbiamo creato una piccola guida utile a calcolare il budget di viaggio.

La prima cosa da considerare è la presenza di spese fisse (come il trasporto) e di spese variabili (come le attività opzionali che decidi di fare durante il viaggio), ecco un elenco di fattori e voci da considerare per il tuo prossimo viaggio.

Trasporti

Il volo è spesso una delle voci fisse più costose di tutte. La scelta del periodo e degli orari di volo è cruciale per trovare il volo più economico.

Vuoi scoprire come trovare il miglior volo per te?
Qui un’utile guida su Come prenotare un volo al miglior prezzo possibile

Oltre al volo, se presente, occorre considerare anche il trasporto locale (treni, bus…). Il 99% dei casi sarà possibile acquistarlo una volta raggiunta la meta, ma prima di partire controlla le tariffe e i prezzi disponibili in modo da prendere la scelta migliore.

Bagagli

La valigia è un altro fattore importante da considerare per stimare il costo del tuo viaggio. In base al viaggio che farai potrebbe:

  • bastarti un bagaglio a mano, che mediamente potrebbe avere un prezzo che varia dai 40 ai 100 euro;
  • servirti uno zaino, in base ai litri che ti occorrono potresti andare a spendere tra i 50 e 100 euro;
  • occorrere acquistare un bagaglio da mettere in stiva, in questo caso il prezzo di acquisto potrebbe variare dai 70 ai 150 euro ai quali devi aggiungere il prezzo del servizio della compagnia aerea che varia da compagnia a compagnia e dalla tratta, generalmente può costare dai 20 ai 150 euro.

Assicurazione, vaccini e visto

Ogni volta che si pianifica un viaggio bisogna informarsi bene sui requisiti obbligatori e su quelli consigliati, in tema di assicurazione, vaccini e visto.

In tema di assicurazione è sempre bene, specialmente per viaggi fuori Europa, attivare una copertura assicurativa che copra spese relative ad infortuni e piccoli incidenti.

Il prezzo dell’assicurazione varia da brand a brand, dalla destinazione, durata del viaggio, il numero di assicurati e le coperture ed eventuali estensioni (ad esempio infortuni, furti, cancellazione voli….).

Per un viaggio di 7 giorni in USA considera una spesa media di 100 euro per persona.

LEGGI: Quale assicurazione scegliere per un viaggio all’estero?

Le vaccinazioni sono un tema delicato, è buona prassi informarsi con un certo anticipo presso un Centro Vaccinazioni Internazionali o sul sito del Governo su quali vaccini siano obbligatori e quali consigliati per la tua prossima destinazione.

Quando si viaggia al di fuori dell’Unione Europea e dello Spazio di Schengen, è necessario procurarsi un visto o un’autorizzazione amministrativa per viaggiare e rimanere per un determinato periodo in un Paese straniero.

A esempio, se si viaggia in USA è obbligatorio fare l’ESTA, cioè un sistema elettronico online sviluppato dal Governo statunitense con lo scopo di esaminare i viaggiatori che vogliono recarsi negli USA prima di concedere l’autorizzazione ad entrare nel Paese. In questo caso, il prezzo è di circa 14 dollari.

Passaporto

Passaporto con validità 6 mesi
Passaporto con validità 6 mesi

In alcuni Paesi, al di fuori dall’Unione Europea, è richiesto il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Ricorda che i tempi di rinnovo variano da un minimo di 1-2 giorni fino ad un massimo di un mese.
Il costo, in questo caso, è di circa 120 euro.

LEGGI: Come rinnovare il tuo passaporto


Cambio Valuta

Se la tua prossima meta si trova fuori dall’Unione Europea, dovrai cambiare la somma in denaro che vuoi portare con te nella moneta locale. Il costo in questo caso varia dalla somma di denaro iniziale da convertire e la percentuale richiesta dalla tua banca per il servizio.

Alloggio e cibo

Qui è veramente difficile fare una stima perché dipende dalla meta. Quello che ti consigliamo è di fare una ricerca su siti come Booking.com oppure TripAdvisor per stimare il prezzo di una camera d’hotel e di un pranzo o cena, una volta fatta una ipotetica stima per un giorno moltiplichiamo il
tutto per i giorni di viaggio. In questo semplice modo è possibile farsi un’idea di quello che si andrà a spendere in alloggio (hotel o altro) e in cibo.

Scopri: Come risparmiare 15 euro su Booking.com

Attività extra

Una volta che si è in viaggio è bello godersi ogni aspetto e questo riguarda anche le attività extra.

Un buon metodo sarebbe quello di stimare in partenza un budget dedicato appunto alle attività extra (immersioni subacquee, biglietti teatrali…).

E’ bene comunque effettuare una ricerca prima di partire in modo da poter includere anche questi costi nel tuo bilancio.

In questo caso il budget può variare dai 100 ai 200 euro, in base alle tue disponibilità.

Imprevisti

Ti si è appena rotto il tuo zaino, e ne devi comprare un nuovo?

Questo è solo uno dei mille imprevisti che possono accadere in viaggio e ovviamente andrà ad aggiungersi al costo del tuo viaggio.
Alcuni sono, per l’appunto, imprevedibili altri invece si possono già tenere in considerazione in fase di programmazione del tuo viaggio, per questo conviene tenersi pronti facendosi un’assicurazione.

Regali e souvenir

Come dimenticare un souvenir per le persone a te più care, o un ricordo per te stesso?
Fai un breve elenco delle persone a cui vuoi comprare un pensiero e stabilisci una somma per ognuno di essi o una cifra massima globale.