Se hai in programma un viaggio nella capitale spagnola e stai cercando consigli su dove poter dormire o dove poter gustare le migliori specialità madrilene, sei nel posto giusto.

Prima di continuare però voglio precisarti una cosa. Tutti luoghi da me indicati sono stati scelti in base ai miei gusti, alle mie esigenze e al mio budget. Ogni parere è quindi frutto della mia esperienza di viaggio.

Madrid: dove dormire nella capitale spagnola.

Madrid, come ogni grande città che si rispetti, è stracolma di alberghib&b e appartamenti. Se quindi dovessi avere budget e/o esigenze diverse, potrai benissimo trovare l’alloggio perfetto per te, utilizzando portali come Booking, Expedia e Airbnb. Io mi sono sempre affidato a loro e difficilmente ne sono rimasto deluso.

Uno degli aspetti di Madrid, che ho particolarmente apprezzato, è stata la vicinanza dei luoghi da visitare. Infatti, tutti i principali punti di interesse della capitale si trovano a un paio di metri/chilometri l’uno dall’altro. Per quelli che, come me, scelgono di visitarla a piedi, è sicuramente un ottimo vantaggio. Se ne hai la possibilità, e la voglia, visita Madrid passeggiando nelle sue caratteristiche vie, ti assicuro che non esiste modo migliore per apprezzarla.

LEGGI: Come ottenere uno sconto su Booking.com?

Palazzo sulla Gran Vía © Luca Giuffrida

Fatta questa premessa voglio parlarti della struttura che ho scelto per i miei 5 giorni madrileni. Con un budget di 20€/25€ a notte il mio obiettivo era quello di trovare un appartamento, in pieno centro di Madrid, che mi permettesse di spostarmi a piedi ma che avrebbe avuto anche una metro vicina, sia per gli spostamenti lontani, tra cui l’aeroporto, sia in caso di necessità o emergenza. Andres Borrego 12 è la struttura che ha soddisfatto queste mie esigenze.

Situato in pieno centro presso il quartiere di Malasaña, conosciuto per il suo ambiente alternativo e la sua vita notturna, a 5 minuti dalla fermata di Noviciado, questa struttura è l’ideale per chi viaggia in coppia o in gruppo (max 4 persone). L’appartamento si presenta pulito ed accogliente e dispone, oltre ai maggiori servizi (WiFi, asciugacapelli, lavastoviglie, lavatrice…) anche di una cucina, nel caso non vorresti mangiare sempre fuori.

A mio avviso le uniche note negative sono state: la mancanza di ascensore, la stanza si trova al 4° piano, ed il bagno stretto. In 4 persone, dal 14 al 19 Marzo (6 notti) abbiamo pagato €387,00.

Madrid: dove mangiare nella capitale spagnola.

Una cosa che sicuramente non deve mai mancare in un mio viaggio è la possibilità di assaggiare i piatti tipici del luogo. Sembra assurdo ma grazie a queste esperienze culinarie è possibile comprendere meglio la cultura del Paese che si visita.

Per me è assolutamente fondamentale poter mangiare bene, quindi sono molto meticoloso nella scelta dei locali. Le mie esperienze mi hanno insegnato che, il rischio di prendere un’ intossicazione o peggio ancora capitare in un classico ristorante turistico dove paghi un botto e mangi male è molto alto. Per questo non mi lascio condizionare solo dal mio istinto, e inizio a cercare i ristoranti diverse settimane prima della partenza. Per quanto riguarda la ricerca dei ristoranti mi sono sempre affidato a Tripadvisor.

Bar Selva

Bar Selva è il primo locale che voglio consigliarti, questo è uno di quei posti in cui non penserai mai di entrare. Neanche per sbaglio. L’aspetto estetico non è dei migliori, ma si sa: “nella botte piccola ci sta il vino buono”, quindi non lasciarti intimidire! Per la modica cifra di, circa, 11€ (cad.1) potrai assaporare dei piatti squisiti. Assolutamente da provare la tipica tortilla, se invece ami la carne devi assolutamente prendere la costata di maiale con salsa barbeque. Naturalmente tutto accompagnato da una rinfrescante cerveza. Noi abbiamo mangiato in questo locale per ben 2 volte.
Indirizzo: Plaza Mostenses, 7, 28015 Madrid – N.B. Si trova a pochi passi da Andres Borrego 12.

Taberna Corrientes

Se vuoi mangiare una buona paella, che non è un piatto tipico madrileno, ti consiglio di andare alla Taberna Corrientes. Ho conosciuto questo locale grazie ad un mio amico che vive a Madrid. Nonostante il ristorante si trovi in pieno centro, esattamente sotto Plaza Mayor, i prezzi non sono altissimi. Qui ho deciso di provare il cocido madrileno, uno stufato di carne, verdure ed insaccati che viene servito in tre tappe.
Indirizzo: Calle de Toledo 4, 28005 Madrid

Gandarío

Se sei a Madrid devi assolutamente partecipare al il rito delle tapas. La capitale spagnola è piena di Tapas Bar, si ha veramente l’imbarazzo della scelta. Io ho degustato delle ottime tapas da Gandarío. Assolutamente da provare la specialità del locale, ovvero: un enorme piatto servito con 2 tagli di carne a scelta, patatine e 8 salse. Il posto è molto piccolo ed accogliente, abbiamo mangiato tantissimo ed era tutto squisito. Spesa €13 (cad.1).
Indirizzo: Calle Gaztambide 28, 28015 Madrid

Specialità del locale

Mercado San Miguel

Qui i tuoi occhi e le tue papille gustative si esalteranno. Essendo un posto molto turistico i prezzi sono sopra la media, ma la qualità va pagata. Il Mercado di San Miguel resta comunque un must di Madrid quindi a prescindere dal fatto che ci mangerai o meno va visitato!
Indirizzo: Plaza de San Miguel, s/n, 28005 Madrid

La Rollerie

I churros, accompagnati da una fumante cioccolata calda, sono un altro tipico piatto da provare durante il tuo viaggio a Madrid. Potrai trovarli un po’ ovunque, io ti consiglio di provarli in una cioccolateria, la più famosa, e quindi la più affollata, è quella di San Ginès. Se hai la possibilità e la voglia di aspettare andrai sul sicuro. Io ho assaggiato questi tipici dolci madrileni a La Rollerie, una catena di bar che ti permette, anche, di fare una buona colazione. Attenzione perché il servizio è molto lento e i prezzi sono un po’ sopra la media.
Indirizzo: Carrera de S. Jerónimo, 26, 28014 Madrid

Churros con cioccolata

Burnout

Se invece hai voglia di mangiare un buon hamburger, Burnout è il posto che fa per te. Locale caratteristico che si trova in una traversa della Gran Vía, se ti piace la birra rossa ti consiglio di prendere la Brabante Oscura. Ottimo rapporto qualità prezzo, personale gentilissimo.
Indirizzo: Calle de Valverde, 6, 28004 Madrid

llaollao

Se ami lo yogurt, non puoi non andare da llallo. Da provare il Sanum, ovvero un bicchierone composto da: gelato allo yogurt, 3 strati di frutta stagionale, 2 crunch e 2 topping. Essendo un franchising potrai trovarli sparsi in tutta Madrid, io naturalmente ti segnalo quello in cui sono stato.
Indirizzo: Calle del Carmen, 6, 28013 Madrid

Bene, spero che questo articolo possa tornati utile. Per qualsiasi domanda o informazione puoi contattarmi tramite DM su Instagram.