Dopo aver parlato dei consigli su come organizzare un viaggio on the road, su come risparmiare e su cosa vedere proviamo a fare i conti in tasca e vedere, effettivamente, quanto ci è costato questo viaggio.

Il Sudafrica è di per sè un paese molto economico, ma quando si parla di viaggi i prezzi lievitano sempre. Eravamo partiti dal prezzo dell’agenzia che ci aveva proposto un viaggio da 2490 euro comprendente volo e i vari hotel del nostro itinerario.

Scopriamo insieme quanto costa un viaggio in Sudafrica organizzato in autonomia.

LEGGI: Come calcolare il budget per il tuo viaggio

viaggio-sudafrica

Vedremo passo per passo i costi, a persona, e il prezzo totale del nostro viaggio. Per quanto riguarda il costo del biglietto aereo abbiamo usufruito di un’ottima offerta con Air France, il prezzo è di 480 euro a cui aggiungere il costo del noleggio auto che ammonta a 47,25 euro.

Viaggio in Sudafrica: dove dormire

Il primo hotel è stato prenotato a Sabie, tramite Booking, abbiamo pernottato al Thandamanzi Self Catering al costo di 13,75 euro a persona.

Il secondo giorno, sempre tramite Booking, abbiamo alloggiato alla Lalamo Guesthouse, a Phalaborwa, al costo di 19 euro.

Il terzo e quarto giorno ci siamo spostati nei rest camp all’interno del Kruger, al Satara Rest Camp (45 euro) e al Berg-En-Dal rest camp (42 euro).

Berg-En-Dal Rest Cam
Berg-En-Dal Rest Cam

La prossima tappa è il Jackalberry Ridge, a Marloth Park, dove abbiamo pagato 18,75 euro a testa.

Al Mlilwane Wildlife Sanctuary abbiamo alloggiato all’interno del parco, al costo di 30 euro.

Una volta arrivati a St. Lucia, ci siamo fermati 2 notti alla Zulani Guest House, pagando 47 euro a persona in totale.

E nella nostra ultima tappa prima di ripartire abbiamo dormito a Ladysmith, presso il Memra Guest House per 19 euro.

Il prezzo totale dei pernottamenti ammonta, quindi, a 234,50 a testa.

Kruger National Park
Kruger National Park

Viaggio in Sudafrica: costi extra

Adesso possiamo passare agli extra della vacanza che riguardano escursioni, benzina e ingresso ai parchi.

Ci siamo concessi un safari al tramonto all’interno del Kruger all’onestissimo prezzo di 25 euro a persona, al Mlilwane Wildlife Sanctuary abbiamo fatto un’escursione nel villaggio locale a 13 euro e abbiamo prenotato dall’Italia l’uscita in battello sull’estuario di St. Lucia e il whale watching spendendo circa 90 euro a testa.

Per quanto riguarda l’ingresso ai punti panoramici del Blyde River Canyon (8 euro in totale), l’ingresso al Kruger park (19 euro a testa al giorno x 2 giorni), l’ingresso al Mlilwane Wildlife Sanctuary (3 euro) e all’iSimangaliso Wetland Park (2 euro) abbiamo speso in totale 51 euro.

Il prezzo della benzina è davvero irrisorio, costa circa 61 cent al litro, e in totale per i nostri 10 giorni abbiamo speso circa 120 euro a testa. Per quanto riguarda il cibo non farò calcoli perchè credo che il costo dipenda molto anche dal tipo di vacanza e di pasti che si vogliono consumare, posso solo dirvi che un pasto medio con carne, vino e contorno costa intorno agli 8 euro.

Sommando, quindi, tutte le varie voci arriviamo ad un costo finale di 1.061,75 euro….vi sembra abbastanza low cost?

Bene, il nostro viaggio on the road in Sudafrica è finito….vi anticipo che le nostre prossime mete riguarderanno l’europa e non solo!