La prigione di Alcatraz a San Francisco è di certo il penitenziario più famoso al mondo. Molti dei più famosi criminali hanno contato qui la loro pena. Visitare Alcatraz è sicuramente una cosa da inserire nella programmazione del proprio viaggio a San Francisco.

Il carcere si trova sull’omonima isola al largo della baia di San Francisco, proprio la sua ubicazione l’ha resa un dei carceri più difficili da cui poter fuggire.

In questo articolo troverai alcune informazioni storiche di Alcatraz e indicazioni su come raggiungerla e visitarla.

Visitare Alcatraz: la sua storia

L’isola sulla quale si trova il penitenziario di Alcatraz, conosciuta anche come The Rock, ospitava originariamente il faro della città. Presto però ci si accorse della posizione strategica dell’isola che divenne poco dopo l’isola ideale dove costruire un penitenziario.

Nel 1870 Alcatraz iniziò ufficialmente la sua carriera come penitenziario, inizialmente come militare e di massima sicurezza, successivamente. L’isola oltre ad ospitare il penitenziario ospitava anche le famiglie delle circa 70 famiglie del personale della prigione.

Nel marzo del 1963, il penitenziario cessò definitivamente di operare, principalmente a causa del rapido deterioramento delle strutture e, secondariamente, le dure condizioni di vita imposte ai carcerari.

Penitenziario di Alcatraz
Penitenziario di Alcatraz
Penitenziario di Alcatraz
Penitenziario di Alcatraz

Visitare Alcatraz: come arrivare

La partenza della visita, all’isola ed ex penitenziario, è al Pier 33 (vicino a Fischerman’s Wharf) dove partono tutti i traghetti. Il viaggio in traghetto dura circa una ventina di minuti.

Il Pier 33 è facilmente raggiungibile in taxi, auto (si può parcheggiare facilmente) e con i mezzi pubblici. Per arrivare è sufficiente prendere la Streetcar E o F e scendere alla stazione “The Embarcadero & Bay St“, la fermata dista pochi minuti a piedi dal molo.

All’arrivo sull’isola, ai visitatori viene consegnata una mappa ed un ranger fornisce alcune indicazioni base sul tour. Dopodiché può iniziare la tua visita, che avrà una durata tra le 3 e le 4 ore.

Prima di iniziare la visita, è consigliabile guardare il video prodotto da Discovery Channel all’interno della caserma. Al termine del video si può iniziare a risalire la collina che porta verso il penitenziario.

Lungo la risalita della collina si incontrano diversi edifici molto interessanti come la Guardhouse, al cui interno è presenta un cannone. Poco più avanti c’è l’Officers Club, un edificio inizialmente utilizzato come ufficio postale e da emporio.

Leggi: Cosa vedere a San Francisco

Visitare Alcatraz: la prigione

La visita inizia alla sala docce, dove viene fornita un’audioguida ai visitatori che racconta la storia del penitenziario, passo dopo passo, grazie alla collaborazione di ex dipendenti ed ex prigionieri.

Isola di Alcatraz
Isola di Alcatraz

Visitare Alcatraz: i nostri consigli

Consiglio n. 1

I biglietti al penitenziario, si esauriscono in fretta, perciò è meglio acquistarli con almeno un mese o due in anticipo rispetto alla data di arrivo a San Francisco.

Consiglio n. 2

I traghetti per Alcatraz partono dal Pier 33 ogni trenta minuti, mentre per il ritorno, ce ne è uno ogni ora.

Visitare Alcatraz: dove mangiare

I visitatori sono caldamente invitati a non portare cibo e bevande da consumare sull’isola, dove non è possibile acquistare alimenti per via dell’assenza di negozi di generi alimentari. Sul traghetto è, invece, possibile acquistare snack e bevande.